Acquisto Antiquariato
Stime, perizie e valutazioni gratuite
Acquisto Antiquariato, Stime, Perizie e Valutazioni Gratuite, Pagamenti Immediati

Acquistiamo opere Pietro Melandri
Ceramiche e Porcellane, Antiquariato - Valutazioni immediate



Nome(*):
eMail(*):
Telefono(*):
Artista:
Oggetti(*):
Foto/Immagini:
(*) - Campi Obbligatori


Acquisto Ceramiche e Porcellane e opere di Pietro Melandri


Stime, perizie e valutazioni su richiesta tramite l'apposito modulo qui di fianco, oppure tramite invio di foto
a numero Whatsapp +39.338.6133623.

Se possiedi delle opere di Pietro Melandri e sei interessato a venderle oppure vuoi conoscere il loro valore, la stima di mercato e/o il prezzo di vendita, non esitare a contattarci.

Abbiamo sedi in Roma e Todi a Perugia, ma possiamo spostarci su tutto il territorio nazionale ed internazionale.

Assicuriamo trattative riservate, massima affidabilità e serietà in tutte le transazioni di vendita.

L'artista Pietro Melandri, la biografia e le opere


Pietro Melandri (Faenza, 25 luglio 1885 – Faenza, 24 ottobre 1976) è stato un ceramista, pittore e decoratore italiano.

Pietro Melandri è figlio di Agostino e di Colomba Grilli. S'iscrive a Faenza ai corsi serali della Scuola di arti e mestieri di Antonio Berti e allo stesso tempo lavora come apprendista presso la fabbrica di ceramiche dei fratelli Minardi, Venturino e Virginio, dove fa pratica con gli smalti e con i lustri, tipici della produzione ceramica del Centro Italia di primo Novecento. Nel 1906, dopo un periodo nel salernitano, dove ha eseguito decorazioni murali, si reca a Milano per frequentare i corsi serali dell'Accademia di Brera e i corsi di Arti Applicate al Castello Sforzesco. Si mantiene agli studi collaborando alla decorazione di scenografie. Il 1906 è anche l'anno del suo esordio - come pittore e disegnatore a pastello - a una mostra a Faenza, organizzata dalla "Società per il risveglio cittadino". Nel 1908 invia dipinti all'Esposizione Torricelliana. Richiamato alle armi nel 1916, milita nel corpo dei Bersaglieri, cade prigioniero e viene deportato in un campo ai confini con l'Ungheria.

CONTATTA ACQUISTO ANTIQUARIATO


Roma | Perugia
Torna SU
Clicca QUI, Chat WhatsAppHai oggetti di Antiquariato da Vendere? Avvia la Chat su WhatsApp ed inviaci foto ed informazioni, se ritenuti di nostro interesse effettueremo una valutazione per un eventuale acquisto